Azioni sul documento

Il Container di Parmaalimenta naviga verso il Burundi

Per il secondo anno consecutivo Parmaalimenta ha inviato un container in Burundi che porterà nuovo materiale utile alle attività di Maison Parma, nei quartieri a nord di Bujumbura

Parmaalimenta e il territorio di Parma sono da tempo impegnati nei confronti della popolazione del Burundi attraverso Maison Parma, centro di referenza che promuove le competenze e le capacità del nostro territorio nel campo agroalimentare.
Per il secondo anno consecutivo Parmaalimenta ha inviato un container in Burundi che porterà nuovo materiale utile alle attività di Maison Parma, nei quartieri a nord di Bujumbura. Il container è stato allestito presso la sede della Cooperativa Primo Taddei che ha fornito un fondamentale supporto logistico e organizzativo a titolo gratuito. Un importante ringraziamento va dunque al Vice Presidente Giovanni Prada e al responsabile del magazzino il Sig. Andrea Lucchi per il prezioso contributo.
Il container, porterà in Africa concimi e attrezzature per le cooperative di agricoltori, oggettistica e mobili per ufficio, cassette per la racconta della frutta e della verdura donati a titolo gratuito dalla Cooperativa Il Ciottolo.

Il container è stato inviato con la collaborazione del Centre Jeunes Kamenge, operativo in Burundi da molti anni, che ha inviato materiale per le attività ricreative e per i giovani ospiti del centro.

Parmaalimenta rivolge un sentito ringraziamento ai volontari di parmaalimeta, a tutte le aziende ed associazioni che hanno partecipato e reso possibile l'allestimento del container che sta viaggiando ora verso l’Africa.